giovedì 12 aprile 2012

La scoperta del "Giorno della Storia"

Un´ascia dell´età del bronzo trovata in North Yorkshire è il più antico dei reperti esposti durante il Giorno delle Scoperte Favolose che si è svolto lo scorso sabato.

L´ascia, databile a circa 1, 200 a.C. è stata scoperta in una fattoria a nord di Whitby dall´appassionato di metal detector Shahghan Tyreman.

Tyremaa, un ingegnere che ha svolto ricerche con il metal detector per 21 anni, ha dichiarato: "E´ il primo oggetto che abbia mai trovato. Ho un libro del 1862, scritto in francese, con illustrazioni eccellenti e ho capito subito cos´era. E´ molto simile in stile alla testa d´ascia trovata insieme all´Uomo dei Ghiacci delle Alpi Italiane.

Tyreman e sua figlia Saskia, 11 anni, hanno portato diversi oggetti dalla loro casa di Whitby affinché fossero esaminato dal Museo dello Yorkshire a York, nel corso dei Giorni delle Scoperte Favolose tenutosi attraverso l´Inghilterra.

Tyreman ha dichiarato: "Ai suoi tempi l´ascia doveva essere un oggetto estremamente costoso. Poche persone potevano averne una. Tutti avevano asce di selce, e possedere un´ascia di bronzo era come avere una BMW. Probabilmente 20 alberi sono stati abbattuti per fondere il minerale necessario a produrla".

L´ascia e la parte di un calco, con un motivo floreale su un lato e probabilmente un volto umano, saranno ora condotti al British Museum di Londra per un esame speciale prima di essere restituite a Tyreman.

L´ascia è stata considerata con particolare interesse da Simon Holmes, ufficiale responsabile dei ritrovamenti archeologici nello Yorkshire per il Portable Antiquities Scheme, che fotografa e cataloga gli oggetti archeologici precedenti al 1705.

Ha dichiarato: "Nei tre anni e mezzo che copro questo incarico, ho visto probabilmente solo sei utensili dell´Età del Bronzo" Holmes ha spiegato che la data del 1705 è stata scelta così che il database nazionale non fosse sovraccarico. "Reperti successivi al 1705 sono l´archeologia del futuro, ma non del presente. Se ponessimo ogni cosa sul database, sovraccaricheremo il server."

I reperti del Mese delle Gallerie e dei Musei portati ai Giorni delle Scoperte Favolose sono disponibili on line sul sito wev del Museo delle 24 ore www.24hourmuseum.org.uk, che vi consigliamo di visitare.

Nessun commento:

Posta un commento