martedì 17 febbraio 2015

Cerca cimeli bellici col metal detector Ma trova una cassa con 2 kg di droga

Pistoia: la scoperta fatta da un anziano con l'hobby della caccia ai residuati della Seconda guerra mondiale. Nel baule di metallo hashish per 16mila euro. Era in giro col suo metal detector in cerca di residuati bellici. Ma anziché trovare qualcosa da aggiungere alla sua collezione, ha scoperto una cassetta metallica con dentro 2 chili di droga. E' accaduto in una zona boschiva sulle colline pistoiesi. Protagonista della vicenda, un anziano residente nella zona, con l'hobby della caccia ai cimeli del passato. L'uomo ha subito informato i carabinieri della stazione di Capostrada (Pistoia) che hanno avviato una serie di accertamenti per risalire ai "proprietari" (utilizzatori o spacciatori) della sostanza stupefacente. Ovvero hashish, diviso in panetti ancora perfettamente confezionati, che avrebbero potuto fruttare circa 16mila euro sul mercato dello spaccio. La droga era nascosta in una vecchia cassetta metallica a scomparti con serratura. Passandoci sopra, l'apparecchiatura di cui era dotato l'anziano ha cominciato a suonare e il cercatore ha dovuto zappare quasi mezzo metro di terra, prima di arrivare allo scrigno, seppellito da chissà chi.

FONTE: http://www.unionesarda.it

Nessun commento:

Posta un commento