martedì 25 ottobre 2011

Immensi tesori sommersi nel golfo di Cadice

SPAGNA - Ci sono circa 3.000 navi affondate al largo delle coste della Spagna, molti ancora cariche di oro, argento e pietre preziose.
"Abbiamo sempre detto che c'è più oro nel Golfo di Cadice che nella Banca di Spagna", ha detto Juan Manuel Gracia, presidente della Associazione spagnola di recupero galeoni.
Almeno 850 carcasse giacciono sotto la Baia di Cadice ed esperti di recupero stimano che 180 di questi contengono tesori per un valore complessivo di € 25 milioni.
Le associazioni di recupero criticato la mancanza di aiuto da parte del governo spagnolo nel sostenere le operazioni di esplorazione e di recupero di queste navi.

Essi hanno chiesto una protezione completa di tutta la costa spagnola per la salvaguardia del patrimonio nazionale, insieme a un maggiore sostegno e finanziamenti.
I tesori sommersi della Spagna devono essere anche protetti da un altro nemico:i cacciatori di tesori senza scrupoli professionali. "La Spagna è stata la vittima principale e l'obiettivo principale per tutto il secolo ventesimo e si sono predati siti subacquei immensamente ricchi", ha detto Noriega.

FONTE E FOTO: http://tesorisommersi.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento