venerdì 11 marzo 2011

Metal detector NEXUS




FONTE: www.detection.it
In questo POST vogliamo parlare dei metal detector della NEXUS.
Questo marchio nato nel 2005 a già riscosso un notevole successo per le ottime prestazioni che offrono i sui rilevatori di metalli, si adattano a tutte le ricerche, spiaggia asciutta, battigia e terreni altamente mineralizzati, con possibilità di variare la frequenza di ricerca cambiando la bobina di ricerca; 4,2Khz / 6,8Khz / 7,3Khz / 8,5Khz / 18Khz consente di ottenere le massime prestazioni di ricerca su qualunque terreno di ricerca, i NEXUS possono rilevare anche piccole pepite in oro con la bobina GOLD.
Tutti i detector Nexus lavorano con un sistema di ricerca innovativo, Bilanciamento Analogico ad Induzione ( IB ) con bassa frequenza VLF , il modo di ricerca è NON MOTION VELOCE. Questo innovativo sistema unito alle speciali bobine di ricerca con doppio avvolgimento create appositamente dalla Nexus, offrono una penetrazione di ricerca superiore su qualunque terreno di ricerca. I NEXUS garantiscono una perfetta maneggevolezza di utilizzo per i suoi pesi molto contenuti e ben distribuiti e una buona autonomia di ricerca di oltre 45 ore continue.
Nella prima foto sono riportati i 4 modi di funzionamento dei detector oggi in commercio, il primo a sinistra è un detector a frequenza multipla, il secondo da sinistra è un detector a singola o doppia frequenza di ricerca, il terzo è un metal detector ad impulsi, ed in fine a destra il sistema di ricerca della NEXUS; Induction Balance ( IB ) offre le massime prestazioni di ricerca oggi raggiungibili.

Mentre nello schema sono riportai i test Rilevati dal produttore con diversi oggetti sepolti in terra mediamente mineralizzata, le misure di rilevazione sono espresse in pollici, un pollice corrisponde a 2,54 mm. Per calcolare queste profondità rilevate, esempio la prima espressa in 32", moltiplicatela per 2,54mm, il totale è oltre 81cm.

Test di rilevazione in terreno mediamente mineralizzato forniti dal produttore

* TEST 1: un Kg di monete miste tra bronzo ed argento raggruppate nel minimo spazio e seppellite sotto 24" ( 60 cm ) di terra mediamente mineralizzata.
* TEST 2: sei monete in argento inglesi del diametro di 18mm seppelliti sotto 11" ( 28 cm ) di terra mediamente mineralizzata
* TEST 3: un Penny Inglese in rame del diametro di 30mm seppellito sotto 14" ( 36cm ) di terra mediamente mineralizzata, simile a moneta in bronzo da 3cm.

RISULTATI dei TEST:

NEXUS STANDARD SE con 20" coil

* TEST 1: Segnale potente con sensibilità al minimo in funzione discriminazione del ferro.
* TEST 2: nessun segnale di rilevazione
* TEST 3: Buona rilevazione alla minima sensibilità in funzione discriminazione del ferro

NEXUS STANDARDS SE con 9" coil

* TEST 1: nessun segnale di rilevazione
* TEST 2: Buona rilevazione alla minima sensibilità in funzione discriminazione del ferro
* TEST 3: Buona rilevazione alla minima sensibilità in funzione discriminazione del ferro

NEXUS STANDARDS SE con 4" coil

* TEST 1: nessun segnale di rilevazione
* TEST 2: buona rilevazione con sensibilità al massimo in discriminazione dei metalli
* TEST 3: buona rilevazione con sensibilità al massimo in discriminazione dei metalli

NEXUS CORONADO con 6" coil

* TEST 1: nessun segnale di rilevazione
* TEST 2: buona rilevazione con sensibilità al massimo in discriminazione dei metalli
* TEST 3: buona rilevazione con sensibilità al massimo in discriminazione dei metalli

Nessun commento:

Posta un commento